RIVA DEL GARDA

Riva del Garda, il più grande comune tra tutti quelli della regione autonoma del Trentino Alto Adige che si affacciano sul lago. Questa stupenda cittadina Riva si trova sulla costa settentrionale del Benaco, circondata da ripide scogliere e alte montagne, particolarmente suggestiva se ci si arriva in traghetto o con un battello. Riva ha un piccolo centro storico con pittoresche stradine e numerosi negozi e ristoranti.

Il territorio, dal punto di vita amministrativo, appartiene alla provincia di Trento ed è inserito nella Comunità Alto Garda e Ledro. Sulla cartina geografica, invece, è posizionato all’estremità nord occidentale del lago di Garda, sviluppandosi verso l’interno, in direzione di alte montagne che gli fanno da contorno, per una superficie territoriale complessiva di una quarantina di chilometri quadrati.

COSA VEDERE A RIVA DEL GARDA

Storia, arte e cultura visitando i principali monumenti della città tra piazze, chiese, torri, castelli e musei.

LA CHIESA DELL’INVIOLATA RIVA DEL GARDA

Una chiesetta semicircolare, intima e riccamente decorata. Tutti gli amanti dell’arte dovrebbero passare di qui e dare almeno un’occhiata: è in perfetto stile barocco, con una originale pianta ottagonale e cinque altari. La chiesa è stata edificata nella prima metà del 600 dai casati nobiliari Madruzzo e Gonzaga. Si dice che fosse un luogo di pellegrinaggio, perchè custodiva un tabernacolo miracoloso. Miracolosa o meno è in ogni caso un piccolo capolavoro di stucchi e dipinti ad olio di pittori famosi dell’epoca.

Percorrendo Viale Roma in direzione di Porta San Michele, una delle tre che un tempo sorvegliavano l’entrata in città, si arriva in centro, tra fontane ed aiuole colorate, ecco a voi la Rocca di Riva del Garda.

LA ROCCA DI RIVA DEL GARDA

Un antico maniero circondato da un fossato, con tanto di ponte levatoio. No, i coccodrilli non ci sono, ma di fronte puoi trovare uno dei più terrificanti musei al mondo: Reptiland, il museo dei serpenti, Galleria di Scienze Naturali e Centro Erpetologico

La costruzione della Rocca risale al 1124, anno in cui il vescovo Altemanno concesse di costruire una fortezza in riva al lago. La Rocca passa da dimora dei principi vescovi trentini a caserma dell’Impero Austro-Ungarico. Ora è sede del Museo dell’Alto Garda che ospita reperti dalla preistoria, al medioevo fino ai giorni nostri. Gli amanti del relax apprezzeranno il giardino dietro alla fortezza, un luogo ideale per il relax o godere del paesaggio.

In cima alla torre troneggia il suo Anzolim:  il simbolo di Riva. Ma che cos’è l’Anzolim? E’ il piccolo angelo di bronzo che sventola sulla sommità. 

La torre Apponale è alta 34 metri e sorge sul lato est della piazza del municipio, piazza III Novembre. Dal XIII secolo fa la guardia al porto e alla piazza, da sempre uno dei centri nevralgici di Riva del Garda, dove si smerciavano i beni arrivati in porto. Nel 1555 è stata elevata e successivamente ricoperta con il tetto attuale. La cosa interessante è che la si può visitare da Marzo ad Ottobre. Dalla sua altezza massima, 165 scalini di salita, godrete di un panorama spettacolare.

MUSEO ALTO GARDA

All’interno della Rocca di Riva del Garda, antico castello medievale a specchio sul lago, ha sede il Museo con le sue tre sezioni permanenti, gli spazi riservati alle mostre temporanee e il percorso-laboratorio INvento rivolto ai più piccoli e alle famiglie.

Nella pinacoteca si possono ammirare i paesaggi ritratti da quei pittori che nell’Ottocento rimasero affascinati dagli scorci del Garda e le opere di artisti come Pietro Ricchi, Vincenzo Vela e Francesco Hayez. Nella sezione dedicata all’archeologia si trovano le celebri statue stele, preziosi reperti di rilevanza internazionale risalenti all’età del rame. Percorrendo le sale dedicate alla storia, emerge il passato di Riva del Garda e del Basso Sarca, caratterizzato da varie dominazioni fra cui quelle scaligera, viscontea e veneziana, fino al periodo d’oro in cui Riva del Garda divenne meta turistica di ospiti illustri come Thomas Mann e Franz Kafka, per concludere con gli eventi della prima e seconda guerra mondiale che hanno coinvolto il territorio del Sommolago.

In un percorso espositivo che affianca le sezioni permanenti, si dispiegano durante l’anno allestimenti temporanei che propongono sia approfondimenti sulle collezioni che sguardi sulla visione del paesaggio e sulla cultura contemporanea.

INvento è invece uno spazio dedicato ai bambini e alle famiglie, concepito con l’ottica dell’imparare divertendosi. Consiste in un percorso-laboratorio permanente, attrezzato con isole didattiche e giochi creativi.

Irrinunciabile, per chi visita il Museo, la salita al Mastio, ovvero la torre principale della Rocca da cui si apre una suggestiva immagine della città e del lago di Garda. Una vista incantevole si riscontra anche dalla cima della Torre Apponale, raggiungibile dal Museo con una breve passeggiata nel centro storico.

BASTIONE RIVA DEL GARDA

Alle spalle di Palazzo Pretorio, sede del Comune di Riva si scorge una fortificazione bianca, in alto, in mezzo al bosco. Quest’opera prende il nome di Bastione. Risale al XVI secolo e deve la sua costruzione al ruolo di difesa del borgo di Riva, che dominava dall’alto. Come molte altre fortezze della zona, (ad esempio il castello di Arco) è stato distrutto dal generale francese Vendome nel 1703.

I 200 metri di quota sono comodamente raggiungibili attraverso una strada lastricata ombreggiata da piante.

I più sportivi proseguiranno fino alla chiesetta di Santa Barbara a 610 metri (ci vuole circa un’ora). Se invece preferite scendere seguiremo via Marocco, una laterale della più turistica e affollata Via Fiume.

VIA MAROCCO RIVA DEL GARDA

La piccola piazzetta ed il quartiere del Marocco rimangono nascoste, come delle piccole perle. Dietro Palazzo Pretorio, (vicino alla Torre Apponale), spuntano degli archi e si apre la Piazzetta San Rocco, dove sorgeva una chiesa dedicata al Santo in seguito alla peste del 1512.

Proseguendo e risalendo Via Fiume, arriverete in cima e prima della Porta San Marco a sinistra si aprirà un altro piccolo mondo, con balconi fioriti, il Palazzo del Vescovo ed il caratteristico lavatoio in pietra delle nostre nonne. Siamo in Via Marocco, alla fine del nostro tour.

ESCURSIONI RIVA DEL GARDA

Interessanti mete per le escursioni nei dintorni di Riva del Garda sono il lago di Ledro, il lago di Tenno, la cascata di Varone alta 100 m e la piccola località di Pregasina, che offre una spettacolare vista del Benaco in tutto il suo splendore.

Adagiato nel cuore della Val di Ledro, troviamo il lago di Ledro (12 km circa), splendido specchio d’acqua incorniciato da boscose montagne. Il paesaggio è idilliaco ed è possibile la balneazione e altre attività sportive ecosostenibili. Sulle rive è allestito il Museo delle palafitte del lago di Ledro (6-800 m da Molina di Ledro), museo di notevole rilevanza storica, a pochi passi dalla riva sud-orientale del lago. Inoltre sono presenti varie strutture ricettive, campeggi e ristoranti.

A 11 km a nord-est di Riva, incastonato tra verdeggianti montagne, si trova il magnifico lago di Tenno, dall’intenso color turchese. E’ uno dei più conosciuti del Trentino. Non ha dimensioni molto ampie (poco più di 195.000 mq), ma offre al visitatore uno scenario davvero fiabesco. Sono presenti piccolo spiagge rotondeggianti ma nessuna strada arriva direttamente sulle rive.

Passeggiare sul lungolago di Riva del Garda è un ottimo modo di spendere un pomeriggio con un’escursione che tanto impegnativa non è: possibile continuare a camminare lungo tutto il lago dal centro città fino a raggiungere Forte San Niccolò ai piedi del Monte Brione in circa mezz’ora. Ci sono diverse panchine e zone ombreggiate per fare una sosta.

HOTEL E CAMPEGGI RIVA DEL GARDA

I Campeggi a Riva del Garda sono abbastanza economici ed aperti tutto l’anno, gli hotel sono ottimamente gestiti ma hanno prezzi abbastanza importanti quindi sempre meglio approfittare delle offerte low cost e dei pacchetti speciali sopratutto dedicati a famiglie con bambini per week end e vacanze family-friendly.

Camping Brione Riva del Garda: più unico che raro viste le sue quattro stelle, cosa non certo comune per un campeggio. È probabilmente la vostra meta ideale qualora vogliate immergervi nelle bellezze dell’Alto Garda senza per questo rinunciare ai migliori comfort che un campeggio può offrirvi.
Vicinissimo alle spiagge più belle di Riva del Garda, solo 300 mt circa vi separeranno dalla spiaggia. Offre ai propri clienti servizi che non lasceranno certo delusi: piscina, solarium, minigolf, parco giochi, area barbecue, internet point, affitto bici e chi più ne ha più ne metta. I prezzi variano in base alla stagione e alla tipologia di affitto scelta.

Campeggio Bavaria a ridosso delle spiagge e collegato alla principale pista ciclabile. La struttura comprende anche un ristorante/pizzeria per i più esigenti. Tra i servizi ci sono bagni, internet wireless, lavanderia, lavastoviglie e parco giochi. In più ci sono delle aree riservate per i windsurfer. È l’ideale per chi ama andare in bicicletta in montagna, infatti è collegato direttamente con la pista ciclabile. Prezzi economici.

Camping & Hotel al Lago sia hotel che campeggio è invece il Camping a Lago Riva del Garda. Qui potrete scegliere la soluzione più adatta a voi. L’hotel si trova vicinissimo alla riva del lago, immerso nel verde. Mentre, nell’area circostante si trova il campeggio vero e proprio, al quale potrete accedere con camper, roulotte o con la vostra tenda. È possibile anche noleggiare le roulotte, così se non ne possedete una potrete provare ugualmente questa bella esperienza.

Camping Zoo se amate il lago ma anche la tranquillità della montagna, e se volete immergervi ancora di più nella natura, potete andare al Camping Zoo Riva del Garda che si trova a pochi km dal centro di Arco (Tn). Dunque leggermente più verso l’entroterra rispetto al lago e quindi lontano dal traffico. Per tutta la sua lunghezza, il camping è costeggiato dal fiume dove è possibile fare anche dei deliziosi picnic. Disponibile una piscina privata, nei suoi periodi di apertura. Le tariffe giornaliere variano a seconda della stagione: alta o bassa.
Se avete delle esigenze particolari potete optare anche per una Casa mobile oppure per una più lussuosa Tenda safari: parliamo di glamping.

RISTORANTI RIVA DEL GARDA

Pranzo e cena a Riva del Garda sono un piacere per il palato in quanto potrete assaporare in pieno il gusto dei piatti tipici di questa bellissima località turistica. La maggior parte dei ristoranti, osterie e trattorie di Riva del Garda sono specializzati nella cucina di piatti a base di pesce di mare e di lago.

Vi elenchiamo trattorie, osterie, locande, taverne, pizzerie e ristoranti classici da provare a Riva:

Osteria Il Gallo Riva del Garda: si presenta con un ambiente familiare che riuscirà a soddisfare qualsiasi tipo di esigenza gastronomica grazie anche ad un eccellente rapporto qualità prezzo. Il locale è molto semplice e carino, accogliente, ubicato di fronte al lago e dispone di uno spazio esterno molto suggestivo.

Osteria Il Gallo Riva del Garda si trova in Piazza San Rocco Tel (+39) 0464 556200.

Ristorante Kapuziner Riva del Garda nasce all’interno dell’Hotel Vittoria e propone piatti tipici bavaresi a prezzi davvero interessanti. Il locale è arredato in stile bavarese, il personale indossa un abbigliamento che richiama l’antica tradizione del posto e le pietanze sono abbondanti e genuine.

Kapuziner Riva del Garda si trova in Viale Dante, 9 Tel (+39) 0464 559231.

Ristorante La Montanara Riva del Garda è il luogo giusto dove mangiare bene spendendo poco: un posto semplice ed accogliente, propone una gustosa cucina tradizionale ed il personale è gentile, cordiale ed educato.

Ristorante La Montanara Riva del Garda si trova in Via Montanara, 18 Tel (+39) 0464 554857.

OsteRiva Riva del Garda specializzato nella cucina di carne e nella cucina di pesce di lago propone piatti freschi e genuini a prezzi giusti e onesti. Il locale è davvero molto carino ed accogliente, i piatti sono sempre ben presentati e il personale è attento e veloce (consigliamo la prenotazione).

OsteRiva Riva del Grada si trova in Via Fiume, 15 Tel (+39) 0464 552653.

Osteria PaneSalame Riva del Garda è la giusta destinazione per degustare ottimi e abbondanti piatti tipici trentini a prezzi più che ragionevoli. Il locale è molto carino in quanto dispone di uno spazio esterno all’interno di un vicoletto nel cuore di Riva del Garda.

Osteria PaneSalame si trova in Via Montanara, 8 Tel (+39) 0464 088002.

E non finisce qui: buon appetito!

•Risto-Pub La Paz – Viale Giosuè Carducci, 17 Tel (+39) 0464 551078.

•Ristorante Riva Mia – Via Dante Alighieri, 49 Tel (+39) 0464 567099.

•Ristorante Lago d’Oro – Via Fiume 38/40 Tel (+39)  0464 556662

Pizzerie Riva del Garda

Ecco alcuni dei migliori ristoranti e pizzerie di Riva del Garda:

•Pizzeria Bella Napoli – Via Armando Diaz, 29 Tel (+39) 0464 552139.

•Ristorante Pizzeria Jolly – Località San Tommaso, 39 Tel (+39) 0464 553370.

•Pizzeria Bavaria – Viale Rovereto, 100 Tel (+39) 0464 552524.

•Pizzeria Fenice – Viale Trento 59/G Tel (+39) 0464 552037.

•Ristorante Pizzeria La Sirenetta – Viale Scaligero, 5 Tel (+39) 0464 552695.

RIVA DEL GARDA CLIMA E METEO

Oasi mediterranea ai piedi delle Dolomiti, con un clima mite e una vegetazione composta di alberi di Limone, palme, ulivi e alloro. Le bianche spiagge di ghiaia, l’acqua azzurra e l’aria fresca regalano alla città un fascino particolare.

Il clima di Riva del Garda è quello tipico delle zone prealpine, ma la vicina presenza del lago di Garda si evidenza climaticamente in particolare nel regime ed intensità delle brezze locali.

L’inverno è relativamente freddo ma con valori di umidità piuttosto contenuti; la stagione vede le precipitazioni più basse di tutte e 4 quelle annuali, ma comunque più copiose rispetto alle zone più interne delle Alpi.

EVENTI RIVA DEL GARDA

 Musica e spettacoli, mostre, sagre, festival, sport sono tante le feste, le manifestazioni e gli eventi a Riva del Garda in tutte le stagioni. La cultura e la natura, la modernità e la tradizione, storia ed arte, percorsi per famiglie ma anche e sopratutto per avvicinare i bambini.

Dalla mitica Notte di Fiaba al Garda Jazz Festival, la festa del patrono Sant’Andrea, i fuochi d’artificio, le bancarelle, i mercatini, le esposizioni, le attrazioni diversificate per giovani e meno giovani, famiglie e bambini. Si potrà assistere ad un concerto come degustare un ottimo aperitivo con musica lounge, osservare cabarettisti, giocolieri ed artisti da strada, ballare o saltare sui gonfiabili con i propri bimbi.

Con i suoi due porti infine, Riva del Garda è un importante centro portuale ed è amato soprattutto per il windsurf e la barca a vela. Si possono prenotare eventi sulle barche per feste di addio al nubilato e celibato, compleanno e ricorrenze.

Una crescente moda degli ultimi anni è il mountain biking: grazie all’annuale Bike Festival e alle numerose offerte di tour intorno a Riva del Garda, la città è un luogo d’incontro ideale per ritrovi e raduni ciclisti.

NEGOZI E MERCATI RIVA DEL GARDA

A Riva del Garda il mercato settimanale si svolge nel centro storico ogni secondo e quarto mercoledì del mese. Tante le bancarelle dove sarà possibile trovare anche oggetti e capi vintage originali e particolari.

Elenco negozi aperti Sabato e Domenica a Riva del Garda: abbigliamento, agenzie, antiquariato, arredamenti, autosaloni, bar, botteghe, calzature, cartolerie, cappelleria, casalinghi, arredi e ceramiche, coloniali, empori, enoteche, erboristerie, ferramenti, fiorai, gelaterie, intimo, librerie, mercerie, macellerie, noleggi barche, laboratori, gioiellerie ed orificerie, ottica, osterie, outlet, panifici, parrucchieri, pasticceri, pelletterie, pescherie, pizzeria, profumerie, pub, ristoranti, rosticcerie, salumerie, rivendite, tabaccherie, supermercati, vinerie e yogurterie.

SPIAGGE RIVA DEL GARDA

Elenco completo spiagge a Riva del Garda libere, pubbliche, private ed attrezzate. Servizio noleggio ombrelloni, lettini e giochi per bambini. Aperitivo in barca ogni giorno!

PARCHEGGI RIVA DEL GARDA

Il primo parcheggio si trova in Via Rosmini. Arrivati alla rotonda dell’Inviolata (si trova una bellissima chiesa) si prosegue direzione Limone e subito si svolta a destra direzione ex ospedale civile di Riva del Garda ora sede staccata del liceo Maffei.

Il secondo parcheggio si trova arrivando da Limone o da Riva del Garda si transita su via Cannella quindi si svolta in via Ardaro. Percorrendola si trovano verso metà due parcheggi gratuiti. La distanza dal centro cittadino è di circa 10 minuti a piedi.

Il terzo parcheggio si trova nella zona del Porto San Nicolò in Viale Rovereto. Da Riva andando verso Torbole, prima della galleria si gira a sinistra, e arrivando da Torbole dopo la seconda galleria si svolta a destra quindi dopo 20 metri subito a destra. Si sale e si trova questo parcheggio molto comodo. Distante dal centro ma si arriva percorrendo il percorso pedonale che costeggia il lago di Garda.

Il quarto parcheggio gratis a Riva del Garda si trova vicino al centro cittadino in Via Galas. Se si arriva da Limone si arriva alla rotonda della posta e si prende la terza uscita direzione Nord. Al semaforo si prosegue diritti quindi si prende la prima a destra e quindi ancora a destra. Ecco il parcheggio. Se si arriva da Torbole alla rotonda della posta si prende la prima uscita a destra.  Al semaforo si prosegue diritti quindi si prende la prima a destra e quindi ancora a destra.